Feedjit

dimanche 26 octobre 2014

Cavalli o tacchine

 Ci sara forse una passeggiata nel bosco sta volta ? All'ora della sera cadendo già dell'orario d'inverno, sai ? Al Molino del bosco abbiamo trovato ancora un cavallo per i piccoli e la loro gioia ma anche la nostra !

Come la libertà di corrire sta piacevole per quello che puo andare così senza timore di cadere, come dei cavalli. Ma quando sarai quà o nella città di novembre per gustare così tanta di libertà ?
 Aspetti i giorni corti ? Tu sai sentire l'aria nuova che ti aspetta nel sole cadendo ?  



Se no, ci sarebbe possibile ancora di avanzare lentamente due da due, come le belle tacchine quà ?  Vero ? O non certo ? 
Cioè che sta vero, è che la vecchiezza tendevi i braci a lungo e troppo presto ! Se non ci fa attenzione a quelli che non possono più correre, camminando soltanto a volta, al loro ritmo, ci potrebbe vedere ancora quà, del sole e della luce eterna  tra gli alberi ...

dimanche 19 octobre 2014

Cielo cambiando

 Sta mattina sono partita alle sette come d'abitudine quando si puo uscire la domenica, verso il fondo della valle del var indietro la mia città. E un aria di più in più necessario con gli anni che portiamo sul dorso ! Per fortuna sta ancora possibile di partire nell'alto paese. Oggi era il val del Cians fino a Valberg ...  
Sulla strada del col de l'Espaul, ci abbiamo fermati. La salita commincia allora lentamente al di sopra i nubi in direzione del  Mont Mounier (2817m) 
 Infatti io non potro continuare fino alla cima perche c'è un dislivello di 1000 m così mi ferma a la meta quà, in fronto all'immensità delle alpe marittime.
 Ci siamo a 2200 m da sola alle dieci e trenta. Il sole sta alto e brillante e il riposo totale per dormire un po quà, o leggere e fare degli esercizi sul taccuino d'inglese ... 
Cerco, al stesso momento, da imparare questa lingua che mi sembra tanta straniera, da tanto tempo, tanta lontana comete, peccato ! 
Ma con un cielo cambiando ci sarebbe ancora una speranza per riuscire questo quà ? 
Ritorno alle tre e mezzo del pomeriggio tra i fiori passati ... 
Alle sette della sera a casa. 

dimanche 12 octobre 2014

I bafondi


Cosa succede quando venga la notte  ? Andiamo scoprire sul ponto la gente artista ma sopratutto lo sconosciuto della vita ... Ieri ancora c'era un'amica, la mia analista, ieri ancora, avevamo tutto il tempo di parlare tra noi, dei preoccupasioni  ...
Lo sapevo da giugno, ma questa quà non mi aveva detto niente sulla sua malattia e non lo voleva ... Pero lo sapevo nel mio corpo perche da tanti mesi avevo un dolore della spalla sinistra venuta nell'inverno scorso, senza capire cio che voleva dire ... Avevo passato degli esami degli ossi anch'io ... Ma era il dolore del suo cancro degli ossi, esprimato sopratutto nella sua spalla,  mi ha detto la persona che mi ha chiamata. Stupore ?


Così a non dire le cose, ci sente tanto, nessuno non puo mascare all'altro cio che succede. 

Ci sarà scoperto dal corpo in fronto a lui, lo sai ? Infatti i baffoni dell'anima stano così i baffoni di Roma, oggi nella mostra straordinaria della villa Medicis, vai, vai ne , caro ...

dimanche 5 octobre 2014

Mare del Nord


Sabato e domenica, ci siamo passati dal Nordo dove c'è tanta piaggia e tanto sabbio, ma anche tanta pioggia ... pero, sta volta c'era vento e sole ... quà, dove ci siamo già venuta alla stessa perioda della fine dell'estate, c'è qualche tempo fa.


In fronto al mare c'è l'hotel del Normandy di cui ci abbiamo parlato colle fotografie del tempo passato, magari ! Abbiamo fato del cavalo anchè  sulla piaggia del nord in Brittania, ti ricordi ? Lo sai ?
Adesso dobbiamo rallentare tutto questo del tempo passato coll'étà di maturità fragile, come lo vede bene, caro. C'è soltanto un dolce ricordo di benessere al galoppo prossimo del mare nordico della nostra giovinezza. 


Cercammo a pensare altramente oggi, col gruppo degli analisti famosi di Parigi, riuniti quà sulla tematica omosessuale femminile nella cura analitica, il quale lavoro sta essenziale al sviluppo della vita mentale così attaccata nell'attualità del mondo nostro.

jeudi 2 octobre 2014