Feedjit

mercredi 29 janvier 2014

Cielo cieco

Quando arriva la nebbia, ci fa un vele sulla discesa che preniamo in fine di percorso. Presto dobbiamo cercare come un cieco la traccia persa del cammino. Per felicità ci sono degli alberi abbastenza dretti che stano nell'ombria come dei fantomi di fortuna accompagnandoci. Poi all'improvviso una piccola luce giù in fondo della valle si alza ... 
Puodarsi che ci  sia ancora quà per salvarti della notte profonda che cade da tanti giorni ?
Nell'intensità del momento, non si può vedere più lontano ma soltanto sentire un soffio ed ascoltare il rumore sordo del vento, forse a volta una voce umana di qualche parte che venga lentamente buttare il solo e schiacciarsi sulla roccia. Chi sei per chiamare così nel cielo cieco ? 

dimanche 26 janvier 2014

Cielo luminoso



Il cielo  sta meraviglioso di blue eterna sta mattina, tanto che ci sia luminosa la luce quà ! Quella che amava tanto il pittore  ...  Sai com'è bella la salita  dell'entrata  del Parco del Mercantour quando abbiamo bel tempo ma non ci sarà così tutta la giornata ... Eppure siamo stati  allongati sulla neve per il piacere, parlandoti :  "Cio che mi ha fatto restare, sono i grandi riflessi colorati di gennaio, la luminosità del giorno" Matisse.

mercredi 22 janvier 2014

Tempesta di teatro

Abbiamo avuto quatro giorni di terribile pioggia dappertutto ma sopratutto così, tanto nel nordo che nel sud. E quando il mare si mette di più, non c'è più niente a vedere, a vivere , a sentire di prossimo. Perchè l'onda non puo mai venire lentamente, salve  in fine della tempesta. Gli elementi ci sono legati contro noi, che abbiamo avuto del ritardo nel ritorno  a casa, magari ! Che pensi allora di questo tempo, tu che sia nel calore della città eterna ?  Senza novella, tu non puoi pensarti altramente che perduto ... Pero ci siamo perduti questi giorni quà senza dubbio colla paura dei trasporti fermati, ne treno, ne aereo, ma una longa pazienza per aspettare che il tempo cambia ... Così ci sarà della tua persona tanta ansiosa  che sta sempre nella tragedia. Forse ci stai nell'attesa come nella tempesta ... forse ci stai come la botteglia al mare ... forse ci stai come sotto la catastrofe ... Pero ci stai sempre in vita colla felicità di non essere mai solo, è quella la felicità del corpo e dell'anima. Altorno c'è la gente familiare e amorosa !

vendredi 3 janvier 2014

Corsa ultima

Sta mattina alla dieci c'era la corsa del venerdì. Ma siamo state presto in ritardo e senza soffio durante gli ultimi chilometri... sulla distenza totale dei 10 chilometri. Santa Catarina nel suo edole, poteva protergiarci certo, eppure siamo passate infimo cogli altri. Magari, c'era l'ultima corsa che facevo per ritrovare la seconda "foulée" che avevo perso l'anno scorso ... Dopo saro, mi sembra, troppo vecchia per fare ancora qualche acrobati e !

mercredi 1 janvier 2014

Vivo l'anno nuovo


Un bel  anno per tutti che sia fato di dolcezza e di riconforto quindi il posto del villaggio ti aspetterebbe ancora una volta ...

Per bevere alla tua salutà e cantare alla tua giovinezza ritrovata qui ? Senza timore tu avresti gustato al migliore della tua vita  ... come nel passato dove potevi sperare qualche cosa di più  !